Servizi Cultura e spettacolo

Palazzo Cini: Piranesi Roma Basilico – Artisti a confronto

Da domani sabato 20 giugno apre finalmente al pubblico una mostra a lungo attesa a Venezia, non solo per lo spostamento dovuto all'emergenza sanitaria ma soprattutto per la particolarità del tema e il valore dei suoi protagonisti. Si tratta di Piranesi Roma Basilico aperta a palazzo Cini fino al prossimo 23 novembre

Palazzo Cini: dopo il successo della originale preview tra le calli di Venezia, da domani 20 giugno apre al pubblico  la casa-museo con la mostra Piranesi Roma Basilico a cura di Luca Massimo Barbero, mettendo a confronto le vedute della Roma antica delle incisioni di Piranesi e quella contemporanea delle fotografie di Basilico. In mostra anche 12 scatti inediti

La mostra

L’arte “si riprende Venezia” e Palazzo Cini a San Vio finalmente apre domani le porte al pubblico. Come anticipato in queste settimane nell’originale progetto di affissioni sui muri cittadini – vera e propria preview della mostra e omaggio alla Città – le antiche incisioni di Giambattista Piranesi e le contemporanee fotografie di Gabriele Basilico sono le protagoniste della nuova stagione di Palazzo Cini. Da domani sabato 20 giugno 2020 la casa-museo riapre con la mostra Piranesi Roma Basilico, a cura di Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, con la collaborazione dell’Archivio Gabriele Basilico.

Palazzo Cini

Grazie a Generali, main partner della Galleria fin dalla sua riapertura nel 2014, riapre al pubblico dal 20 giugno. La Compagnia, da molti anni sostenitore istituzionale della Fondazione Cini, è da sempre impegnata nella tutela e promozione del patrimonio culturale di Venezia con particolare attenzione a favorire la fruizione allargata di beni di grande pregio ed eccezionale valore culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button