Spider-Man
La locandina di “Spider-Man: Far from home", che ieri ha incassato - nel primo giorno in Italia - 1,46 milioni €.

Grandi numeri al Box Office per “Spider-Man: Far from home”

L’atteso “Spider-Man: Far from home”, non ha deluso le aspettative incassando, nel primo giorno di proiezione in Italia, 1,46 milioni di euro, con una media di 1875 € per sala, quarto miglior esordio dell’anno dietro “Avengers: Endgame”, “Ralph spacca internet” e “Aquaman”, in un periodo in cui le sale sono chiuse per ferie o deserte. Del resto, la settimana scorsa ha ottenuto un risultato superiore alle più rosee previsioni negli Usa e con 580 milioni di dollari raccolti nel mondo è la sesta pellicola più vista del 2019.

Peter Parker, interpretato da Tom Holland, in vacanza in Europa 

“Spider-Man: Far from home” (TRAILER) è legato ad Avengers: Endgame: una vacanza europea porta il nostro eroe per la prima volta in un nuovo ambiente, ma ben presto dovrà togliere i panni di turista per indossare la tradizionale divisa rossoblu. Peter Parker è sempre interpretato da Tom Holland, affiancato da un solido cast di volti noti

Ci sono anche i due thriller “Domino” e “Welcome home” 

Decisamente di tono minore le altre pellicole in sala da oggi. Domino, di Brian De Palma, è un thriller che si muove nel mondo dell’antiterrorismo, girato in Danimarca e accompagnato da molte polemiche: il regista ha lamentato tagli copiosi. Dello stesso genere Welcome home, storia ad alta tensione, anche erotica, nelle campagne del centro Italia con Aaron Paul (il protagonista giovane della serie cult “Breaking bad”), Emily Ratajkowki e Riccardo Scamarcio.

“Il ritratto negato” è il testamento spirituale di Andrzej Wajda

Il ritratto negato, firmato dal defunto Andrzej Wajda, racconta la vera vicenda del pittore d’avanguardia Wladyslaw Strzeminski, amato dalla critica e dai suoi studenti, però inviso al partito comunista polacco, ai cui dettami non volle mai sottomettersi. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here