Articoli di Salute e benessere

Ospedale dell’Angelo di Mestre, inaugurato il nuovo bar polivalente

Il Direttore Generale, Contato: "Un piccolo segno di una nuova stagione fatta di nuova accoglienza"

All’interno dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre, alla presenza del Direttore Generale dell’Ulss 3 Serenissima Edgardo Contato e del Presidente della Veneta Sanitaria Finanza Di Progetto Giuseppe Russo, è stato inaugurato il nuovo bar. Si Offre servizi sia ai visitatori esterni e sia ai dipendenti dell’intero complesso.

Il discorso del DG

Il Direttore Generale, Edgardo Contato, ha sottolineato, “Non possiamo che augurarci che la riapertura di questo ambiente, così bello e nuovo, sia il simbolo del nostro Ospedale, che intende uscire finalmente dall’epoca troppo lunga del Covid19. In ogni sua parte l’Ospedale dell’Angelo dimostra che sa ritrovare la più completa efficienza, al servizio della popolazione. Sa riproporsi come luogo accogliente, dove pazienti e personale vivono insieme il momento delicato della malattia. Dove l’eccellenza nella cura e nell’assistenza si sposa con la più piena accoglienza. Nel suo punto di ristoro, che oggi riapre davvero bello, e ancor più nei suoi reparti, nei suoi servizi, nella sua capacità di rispondere alle necessità del malato”.

Il nuovo bar all’Ospedale dell’Angelo di Mestre

Anche dopo la ristrutturazione, il nuovo punto di ristoro continuerà a essere gestito da Sodexo Italia. L’azienda è il leader mondiale nei servizi di Qualità della Vita che all’interno dell’ospedale si occupa di ristorazione, pulizie e lavanderia. Il locale è polivalente. Offre classici servizi di bar, caffetteria e snack, ma anche di pasticceria con prodotti freschi e un’offerta take away. Anche, vende i giornali, abbonamenti e biglietti per il trasporto pubblico.

Il commento del Presidente della VSFP

Giuseppe Russo, Presidente della Veneta Sanitaria Finanza Di Progetto, afferma, “Un ospedale così grande e di tale importanza strategica per il territorio aveva assolutamente bisogno di una struttura totalmente innovata. Una che sapesse offrire diversi tipi di servizi. Offrire un bar innovativo, sicuro ed attento alla sostenibilità è fondamentale. Per i momenti di riposo di chi ci lavora, per i degenti e i loro visitatori, e per chi entra in ospedale per analisi o visite mediche. Grazie alla collaborazione con Sodexo Italia il nuovo locale del nostro ospedale si incastra perfettamente in un contesto che già offre eccellenti servizi sanitari e non sanitari”.

Il progetto

Il bar, che occuperà 10 dipendenti di Sodexo, è stato completamente ristrutturato dal team della di Kitchen Design di Sodexo Italia. Il progetto è partito circa sei mesi fa e ha rivoluzionato l’intero arredamento. Il locale presenta due monitor dove è possibile leggere il menù, un’acustica efficace. Al suo interno è possibile consumare sia seduti sia in piedi, usufruendo di tavoli d’appoggio.

Massima attenzione riguardo alla sostenibilità anche nel servizio, con tutti i materiali presenti che sono realizzati in fibra di carta o compostabile, incluso nel take-away. Per quanto riguarda la sicurezza, la sanificazione dell’ambiente è gestita direttamente da Sodexo Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button