Servizi Cronaca

Nuova ordinanza di Zaia: dalle 11 nei bar solo seduti

Ancora restrizioni nel Veneto anche se il rapporto riguardo la contagiosità sta calando, rimane la pressione negli ospedali

Nuova ordinanza dalle 24 di venerdì valida per tutto il territorio veneto, il governatore torna quindi a rinforzare le misure restrittive vigenti attualmente nel nostro territorio.

La nuova ordinanza

Luca Zaia è tornato a ribadire che se il veneto continua ad essere la regione con più contagiati è perché esegue più tamponi. Ha puntualizzato che non c’è stata una fiammata come in altre territori, ma c’è stato un trend di contagi costante e graduale da fine settembre ad oggi. Questo fa pensare che non si possa parlare di una terza ondata , ma di una epidemia che durerà tra alti e bassi fino all’arrivo della bella stagione e con la somministrazione dei vaccini.

La campagna di vaccinazione

La campagna di vaccinazione prevede 3 fasi distinte: tra gennaio e marzo toccherà a sanitari, RSA e categorie a super rischio (over 80); tra aprile e giugno sarà esteso anche alla persone meno a rischio, mentre per settembre tutti i veneti che volessero farlo dovrebbero poter fare il vaccino, con tutti i se e ma del caso.

I casi nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.096 nuovi casi di contagio in Veneto, 261 in provincia di Venezia. In Regione il numero ha toccato quota 83.137. Rispetto alle 17 di mercoledì si registrano altri 22 decessi in Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock