Servizi Cronaca

Treviso, nullafacente con oltre un milione di euro. Scatta il sequestro

Scoperto un patrimonio di oltre un milione e duecento mila euro in possesso a un soggetto pericoloso nella Marca Trevigiana

C’era una palese sproporzione tra il suo patrimonio e la circostanza che lui non abbia mai svolto alcuna attività economica o percepito alcun reddito. Dopo una serie di indagini i militari della Guardia di Finanza di Treviso è scattato il sequestro per il pregiudicato di Spresiano nella marca trevigiana.

Sequestro a Treviso

Una villa di 300 metri quadrati del valore di 450.000 euro. Peraltro abusiva. Quasi 700.000 euro in conti correnti, polizze assicurative, titoli azionari e due chili di gioielli; depositati in una cassetta di sicurezza per un valore di 40.000 euro.

Il pregiudicato

Il pregiudicato ha a carico numerosi precedenti e condanne penali; ricettazione, truffa, minacce, lesioni e insolvenze fraudolente. Gli investigatori inoltre lo ritengono socialmente pericoloso in base la codice antimafia. Inoltre i componenti del suo gruppo familiare hanno a carico diverse denunce e condanne definitive per reati della stessa tipologia; spesso commessi in concorso con lui.

L’operazione che ha portato al sequestro, ha dichiarato il Procuratore Bruno Cherchi; rientra in una più ampia strategia di aggressione alle ricchezze di provenienza illecita; accumulate da soggetti criminali. Perseguita dalla Procura di Venezia utilizzando incisivi strumenti offerti da una normativa antimafia tra le più avanzate  in ambito internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button