Home Video Gallery Servizi Cronaca Neonato abbandonato dietro a un cassonetto a Santa Maria di Sala

Neonato abbandonato dietro a un cassonetto a Santa Maria di Sala

549

Santa Maria di Sala.Ritrovato neonato abbandonato in una borsa di plastica dietro a un cassonetto.


A Santa Maria di Sala domenica sera è stato abbandonato un neonato dietro un cassonetto, a distanza di un anno da un altro fatto analogo. Sembra che la madre non volesse che venisse ritrovato, perché lo ha abbonato in una borsa di plastica dietro il cassonetto. E’stata una residente di passaggio in auto che, verso le 22 stava andando a gettare la spazzatura, a sentire il gemito del neonato, che aveva ancora ancora il cordone ombelicale attaccato. Il piccolo, ora, è la mascotte del Reparto di Pediatria di Mirano e i medici lo hanno chiamato Attilio. I Carabinieri stanno cercando la madre e, se non verrà ritrovata o non si presenterà spontaneamente, il bambino verrà dato in adozione. Nel frattempo è partita la gara di solidarietà tra gli abitanti della zona. Il Parroco di Santa Maria di Sala, Don Paolo Cecchetto, lo stesso che nel 2015 ha trovato Martina, racconta che il piccolo Attilio è stato scoperto solo perché la chiave del bidone si era inceppata e la signora, che ha chiesto di rimanere anonima, ha avuto il tempo di sentire il vagito del bimbo provenire da una borsa di plastica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here