Articoli di Salute e benessere

Infermieri a domicilio a Musile per prestazioni non urgenti

Personale infermieristico a domicilio per i cittadini che necessitano di prestazioni non urgenti. E' il nuovo servizio attivato dal Comune di Musile di Piave

Infermieri a domicilio per i cittadini che necessitano di prestazioni non urgenti. E’ il nuovo servizio attivato dal Comune di Musile di Piave in collaborazione con l’Associazione Nazionale Cives e con il Nucleo Cives di Venezia. L’obiettivo è quello di venire incontro alle diverse esigenze dei residenti, limitando al contempo, nell’attuale emergenza sanitaria, accessi ambulatoriali e spostamenti.

Le prestazioni

I cittadini che si trovano in stato di necessità potranno chiedere lo svolgimento di prestazioni come iniezioni intramuscolari, misurazione dei parametri, medicazioni e consulenze sanitarie.

«In un momento così difficile», spiega il sindaco Silvia Susanna, «va fatto un elogio a tutto il personale medico per l’immenso lavoro che sta svolgendo e certamente anche a queste volontarie professioniste, che hanno deciso di mettersi a disposizione della collettività. Abbiamo sposato da subito l’idea, pensando a quei cittadini che hanno bisogno di un supporto infermieristico, magari non urgente, ma comunque necessario. Penso soprattutto agli anziani e ai soggetti più deboli della popolazione»ù

Infermieri a domicilio

Le prestazioni richieste, come detto, non devono avere carattere d’urgenza, né essere in carico al servizio di Assistenza Domiciliare Integrata.

Il numero di telefono da contattare è il seguente: 391-1737543 (dott.ssa Vania Ducceschi), tutti i giorni, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Il personale individuato si presenterà in divisa e con munito di apposito tesserino di riconoscimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close