Servizi Cultura e spettacolo

“Nello spazio”: 6 giornate tra arte e scienza all’M9

Si potrà scoprire cosa mangiano gli astronauti, consultare la nuova guida Lonely Planet dedicata all'Universo o immaginare cosa succederà nel 2069. Tutto questo e molto di più nel ciclo di incontri in cartellone all'M9 – museo del 900 di Mestre dall'8 febbraio al 18 aprile

Che l’M9 sembri un’astronave è fuori discussione: un’astronave atterrata a Mestre per raccontare la nostra storia. E dunque quale spazio più adatto per farci viaggiare tra galassie, pianeti e buchi neri. Si chiama “Nello spazio – Incontri a pochi passi dalla Luna” il ciclo di 6 appuntamenti che ci faranno andare molto lontano. CONSULTA IL PROGRAMMA

Nello Spazio

Il calendario di incontri parte sabato 8 febbraio con l’astronauta Paolo Nespoli e l’astrofisica Sara Buson. Sabato 7 marzo sarà la volta della scienziata Patrizia Caraveo, del fumettista Leo Ortolani e dello chef Stefano Polato, che racconterà cosa e come mangia un’astronauta come Samantha Cristoforetti.

La videoarte di Massimo Iaquone

Le giornate evento ideate da Marilisa Capuano per i 50 anni dello sbarco sulla Luna contemplano, naturalmente, anche l’arte. In particolare la videoarte di Fabio Massimo Iaquone, suggestioni emotive di natura tecnologica. Il calendario di incontri nello spazio proseguirà all’M9 di Mestre fino al 18 aprile, accompagnando contestualmente la mostra temporanea “Lunar City – Vivi l’esperienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X