Dopo dieci anni cambia l’allestimento del museo archeologico di Adria, dando più spazio alla sezione delle ceramiche, importante patrimonio per la città.

Attraverso i decenni le decorazioni e le forme delle ceramiche sono tramutate, passando dalle forme greche e decorazioni più schematiche, a iconografie più moderne. Sono classi di ceramiche prodotte tra le seconda metà del quarto secolo e terzo secolo a.C..

Le botteghe di Adria erano specializzate nella creazione di decori geometrici e floreali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here