muse
I Muse annunciano che porteranno sul palco delle persone per interpretare, coreograficamente, le proprie canzoni.

I Muse sono quasi pronti con il tour che arriverà in Italia in luglio, mese che vedrà sbarcare anche gli Skunk Anansie, mentre i Sum 41 sono attesi a giugno.

I Muse hanno suonato lunedì scorso alla Royal Albert Hall di Londra, dove hanno presentato per la prima volta dal vivo alcuni brani del nuovo “Simulation Theory” (QUI “Algorithm” e QUI “Break it to me”), mentre durante un’intervista alla BBC Matthew Bellamy ha fornito qualche anticipazione sullo show che porteranno sul palco nel corso del tour che debutterà il 19 gennaio a Los Angeles.

«Al momento siamo interessati a realizzare spettacoli che coinvolgano altre persone», ha detto il frontman, parlando di coreografie teatrali, o qualcosa del genere, perché dopo aver lavorato molto con la tecnologia: «credo che sia arrivato il momento di fare qualcosa che coinvolga delle persone in carne e ossa, un vero e proprio cast che dia vita alle nostre canzoni attraverso la performance di esseri umani». In Italia li vedremo in luglio: il 12 a San Siro e il 20 all’Olimpico di Roma (BIGLIETTI). 

A luglio saranno in Italia anche gli Skunk Anansie di Skin: il 4 allo Stupinigi Sonic Park (Torino), il giorno dopo al Bologna Sonic Park, il 7 al Rugby Sound di Legnano (Milano), e l’8 alla Cavea Auditorium del Parco Della Musica di Roma. I biglietti li trovate QUI, a partire da domani mattina. Intanto, il prossimo 25 gennaio verrà pubblico 25LIVE@25, un album dal vivo che celebra il 25/mo compleanno della formazione, mettendo insieme esibizioni catturate in diverse fasi della carriera.

Altra band attesa nella penisola, e precisamente alla Visarno Arena di Firenze, nell’ambito di Firenze Rocks, è quella dei punkers canadesi Sum 41, di scena il 16 giugno, nella giornata di chiusura della terza edizione del festival, che ha come headliners i già annunciati Cure. QUI i biglietti per tutte le date della manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here