Alberto Barbera, direttore della Mostra del Cinema di Venezia, racconta come negli ultimi anni il rapporto tra la Mostra e il territorio sia notevolmente migliorato. Anche con gli imprenditori del Lido si stanno instaurando rapporti costruttivi.

I rapporti tra la Mostra del Cinema e la città di Venezia hanno conosciuto fasi alterne. Non sempre la Mostra è riuscita ad instaurare con la città e con la regione un rapporto positivo, negli ultimi anni invece questo è avvenuto.

La Mostra, insieme alla Biennale, è uno dei partner dello sviluppo strategico della città e del territorio in termini culturali e di sostegno al turismo di qualità. A questo punto, afferma Barbera, diventa sempre più importante il rapporto fra imprenditoria privata e operatori culturali. Al giorno d’oggi investire in cultura vuol dire di fatto investire in attività produttive. Venendo sempre meno i contributi pubblici, c’è un contributo particolare che può venire dal mondo delle imprese. Questo contributo ha a che fare con le competenze che gli imprenditori possiedono.

Il Lido di Venezia ha sempre avuto un rapporto di odio e amore nei confronti della Mostra, ma finalmente da qualche anno ha cambiato completamente atteggiamento. Barbera cita un esempio costruttivo di collaborazione tra la Mostra e gli operatori commerciali del Lido, che è il Premio Sfera. Questa è la prova di come gli imprenditori del Lido possano intervenire in questo processo di rilancio del Lido stesso, in concomitanza con la Mostra del Cinema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here