Mostre a VeneziaServizi Cultura e spettacolo

AqvArt: l’acqua, gli artisti e Venezia alla Scuola Grande San Teodoro

Spazio all'arte contemporanea con AqvArt, un progetto unico nel suo genere che porta periodicamente in laguna gli artisti più significativi del panorama mondiale

Nell’universo di AqvArt l’elemento liquido è il fattore unificante che percorre ininterrottamente il tempo e lo spazio, la dimensione onirica e la realtà.

AqvArt: al via la terza edizione della mostra

La terza edizione di questa fortunata rassegna, ha fatto tornare in Laguna l’esuberante artista e curatrice Margherita Blonska Ciardi, che ha portato le opere di ben 16 artisti, come da consuetudine, nella Scuola Grande di San Teodoro.

“Acqua come strumento di vita e fonte di ispirazione per l’arte, l’artigianato, e via del commercio.” – le parole della curatrice.

Un vernissage a passo di danza ha accolto i visitatori, con graziose ondine svolazzanti: le ballerine della scuola di danza Marina Prando, su coreografie di Julia Ciardi.

Del tutto appropriata la dedica alle donne afghane, minacciate nella loro libertà.

“Quest’anno abbiamo tenuto un occhio di riguardo per la figura della donna. In questo particolare momento che stiamo vivendo, è grande la solidarietà per tutte le donne di Kabul che stanno combattendo per i diritti fondamentali e la sopravvivenza” – è intervenuta Margherita Blonska Ciardi.

Il vero spettacolo è la pittura, nella sua accezione più ampia, astratta, figurativa, materica e informale. In questa collettiva internazionale di arte contemporanea, dedicata al rapporto tra l’acqua e la città di Venezia, i dipinti parlano linguaggi diversi ma simili, per raccontare l’emozione e la bellezza.

Artisti da tutto il mondo uniti dall’amore per Venezia

Tra i vari artisti troviamo anche Xavier Caudron, Alma Sheik, Kim Oberoi, Diana Archer, Micheal Henry Ferrell, Cesare Triaca, Ernest Zawada, Jorge Goncalves Romero, Kinga Lapot Dzierwa, e molti altri. Pittori e artisti da tutto il mondo.

Anche Margherita Blonska Ciardi, architetto e diplomata in pittura all’Accademia delle Belle Arti, presenta una sua opera dedicata al Golfo di Baratti in Liguria.

Uno dei momenti più importanti dell’inaugurazione è stato l’omaggio allo scultore Gianni Aricò, invitato come ospite d’onore a questa nuova edizione di AqvuArt, ma venuto purtroppo a mancare poche settimane fa.

Il progetto AqvArt, che riunisce artisti da tutto il mondo in nome dell’amore per Venezia, ha conquistato anche la Vice Presidente della Commissione Cultura del Comune di Venezia Deborah Onisto, intervenuta in rappresentanza del Sindaco Brugnaro: “Sento in questi dipinti l’amore degli artisti per la nostra città. Chiunque abbia a cuore Venezia è sempre il benvenuto.” Per tutte le informazioni su artisti e orari: http://www.aqvart.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button