Radio Venezia Gossip

Morto Robert Downey Sr.: addio al papà di Iron Man

Robert Downey Jr. piange la morte del padre, Robert Downey Sr., nome importante del cinema sperimentale degli anni 70, regista e attore

Robert Downey Jr. piange la morte del padre, Robert Downey Sr., nome importante del cinema sperimentale degli anni 70, che aveva recitato anche in film come Magnolia e Vivere e morire a Los Angeles. L’uomo era malato da tempo: “Papà se n’è andato pacificamente nel sonno dopo anni passati a sopportare le devastazioni del Parkinson”.

Robert Downey Jr., che negli ultimi anni è tornato in auge grazie al personaggio di Iron Man, piange la scomparsa del padre. A 85 anni, Robert Downey Sr. è morto ieri a New York. Forse non tutti sanno che, pur essendo stato superato in notorietà dal figlio, anche lui era un volto del cinema: regista sperimentale, sceneggiatore e attore in film cult. Ad annunciarne la scomparsa, lo stesso Robert Jr.

Il post del figlio Robert Downey Jr.

L’attore ha scritto su Instagram spiegando che il padre era malato da anni: “La scorsa notte, papà se n’è andato pacificamente nel sonno dopo anni passati a sopportare le devastazioni del Parkinson… Era un vero regista anticonformista ed è rimasto straordinariamente ottimista per tutto il tempo. Secondo i calcoli della mia matrigna, loro erano felicemente sposati da poco più di 2000 anni. Rosemary Rogers-Downey, sei una santa e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con te”.

I diversi matrimoni del padre

L’attore è infatti frutto del primo dei tre matrimonio di Downey Sr., con Elsie Ann Ford, da cui è nata anche la sorella Allyson Downey. Il padre aveva divorziato da lei nel 1975, per poi sposare Laura Ernst, sua moglie sino alla morte di lei per Sla nel 1994. Ha poi sposato la scrittrice Rosemary Rogers.

I rapporti tra Robert Downey Jr. e il padre

Il legame tra l’attore degli Avengers e il papà era forte ma complicato sin dall’infanzia. Robert Downey Jr. raccontò infatti che il genitore già all’età di sei anni lo spinse a fumare marijuana. Per lui era un modo di dimostrare il proprio affetto, ma successivamente, in età adulta, Robert ha avuto problemi di alcool e droga. A lungo hanno ostacolato la sua carriera. Ha recitato comunque con il padre in diversi film da lui diretti, sin da piccolo. Per qualche anno, dopo il divorzio dei genitori, ha vissuto con lui in California.

Chi era Robert Downey Sr.

Nato a New York, con origini ebree lituane, irlandesi e ungheresi, Robert John Downey Sr. nacque Robert John Elias, ma scelse di cambiare il cognome adottando quello del patrigno. È stato un nome importante del cinema sperimentale e della controcultura degli anni 60 e 70, con film come Putney Swope, satira sul razzismo, Pound, dove recita il figlio, Greaser’s Palace, versione comica della vita di Cristo. In anni più recenti ha diretto Piscine – Incontri a Beverly Hills e Rittenhouse Square, documentario su un parco di Filadelfia. Ha recitato in piccoli ruoli in diversi film importanti: Vivere e morire a Los Angeles di William Friedkin, Verso il sole di Michael Cimino, Boogie Nights – L’altra Hollywood e Magnolia di di Paul Thomas Anderson, The Family Man di Brett Ratner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button