Articoli di Economia e società

Morris Ceron è il nuovo Direttore Generale del Comune di Venezia

Su proposta di Luigi Brugnaro, Morris Ceron è il nuovo Direttore Generale del Comune di Venezia. Manterrà comunque l'incarico di Capo di Gabinetto

La Giunta Comunale, su proposta del sindaco Luigi Brugnaro, ha approvato la delibera per la nomina di Morris Ceron a nuovo Direttore Generale del Comune di Venezia.

Chi è Morris Ceron

Morris Ceron, 44 anni il prossimo aprile, laurea magistrale in Giurisprudenza, è Capo di Gabinetto da agosto 2015. In questi anni ha coordinato tutte le principali azioni amministrative. Nonché tutte le iniziative, anche di rilevanza internazionale, che si sono svolte in città ed ha assicurato supporto ed assistenza al sindaco nell’esercizio delle deleghe e nell’elaborazione di documenti programmatici, nella costruzione dell’agenda politica, nella gestione dei rapporti con Giunta e Consiglio Comunale.

Da Novembre 2019 è anche coordinatore della Struttura commissariale per l’emergenza dell’Acqua Alta. Che ha impiegato fino a 70 persone ed ha erogato contributi per oltre 5.000 istanze con un totale di 32 milioni di euro.  Cui si aggiungono le attività dei 12 soggetti attuatori per altri 57 milioni di euro di lavori, in gran parte già completati.

Dirigente sportivo dal 2008, ha seguito per la Reyer il processo di certificazione, che ha portato la società ad essere la prima in Italia ad ottenere il riconoscimento ESI 101:2010 per l’etica nello sport. Dal 2011 al 2015 ne è stato vicepresidente con deleghe operative.

Manterrà comunque le funzioni di Capo di Gabinetto

Ceron manterrà anche le funzioni di Capo di Gabinetto, in ottica di efficientamento e contenimento della spesa complessiva dell’Ente. Così da assicurare direzione unitaria all’attuazione degli indirizzi e degli obiettivi strategici stabiliti dagli organi di governo.

Il contratto di lavoro, a tempo determinato, che lega il nuovo Direttore Generale al Comune di Venezia è ai sensi dell’articolo 108 del Testo Unico Enti Locali (Decreto legislativo 267 del 18 agosto 2000) e terminerà con la scadenza del mandato amministrativo del sindaco Brugnaro.

I compiti

Tra i compiti propri, il Direttore generale sovraintende alla gestione dell’Ente, perseguendo livelli ottimali di efficacia ed efficienza, secondo le direttive impartite dal sindaco. Inoltre, predispone il Piano esecutivo di gestione, coordina l’attività dei dirigenti e le attività a carattere strategico, sovrintende la programmazione, il controllo degli equilibri finanziari del Comune, anche tenuto conto del sistema consolidato del “Gruppo Città di Venezia”. Supporta direttamente il sindaco e l’Amministrazione nei rapporti istituzionali ed in quelli di promozione dell’immagine della Città.

Il nuovo Direttore presiederà il Nucleo di Valutazione. L’organismo cui viene affidato il compito di promuovere, supportare e garantire la validità metodologica dell’intero sistema di misurazione, valutazione e trasparenza della performance.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button