Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo TvNews: Montalbano, l’Isola e “Adesso il capo sono io” su La5

TvNews: Montalbano, l’Isola e “Adesso il capo sono io” su La5

montalbano
Montalbano è sempre nell’Olimpo degli ascolti: il primo episodio inedito ha raccolto 11,1 milioni di spettatori.

Quasi da record la prima delle due puntate inedite di Montalbano, nuove regole sull’Isola dei Famosi, mentre si prepara al debutto “Adesso il capo sono io”.

Dopo il Festival di Sanremo, Rai1 ha celebrato ieri sera il ritorno di un altro dei suoi campioni d’ascolto, il commissario Montalbano, con l’episodio inedito L’altro capo del filo, che ha conquistato 11,1 milioni di spettatori e il 44,88% di share, secondo risultato assoluto per la saga di Vigata, alle spalle del “La giostra degli scambi”, in onda l’anno scorso. Da aggiungere che prima della messa in onda della storia, Camilleri racconta Montalbano” ha raccolto 10,2 milioni di spettatori e il 36,18% di share.

Contemporaneamente su Twitter dilagava l’hashtag #montalbano, tra difensori che lodavano il «tema profondamente umano» della puntata e detrattori che gridavano alla «propaganda pro-migranti». Chiamato in causa da più di qualche utente, anche il vicepremier e ministro degli Interni Matteo Salvini alla fine ha detto la sua (QUI).

Ascolti del genere se li sogna l’Isola dei Famosi, il reality attuale di Canale5, che cambia regole. Prima della puntata di domani – per la quale sono nominati Kaspar Capparoni, Sarah Altobello e Yuri Rambaldii concorrenti si troveranno a convivere su un’unica spiaggia, con il leader Marco Maddaloni che avrà il compito di guidare tutti i naufraghi: si occuperà della gestione del cibo, sarà immune dalla nomination ed esentato dal duro lavoro alla macchina del riso. 

Intanto si prepara al debuttosu La5, martedì 19 febbraio alle 23:00 – Adesso il capo sono io, un docu-game dedicato agli aspiranti imprenditori condotto da Natasha Stefanenko. Il programma racconta in sei puntate la scelta di cinque donne (con o senza figli, con o senza marito) che, dopo anni da dipendenti vogliono dare una scossa alla loro quotidianità aprendo una propria attività per poter dire: «Adesso, il capo sono io!»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here