Molestie in treno sulla tratta Verona-Venezia

Molestie in treno ad una ragazza di Mestre appena diciassette sulla tratta Verona Venezia. L’uomo, un 23enne cittadino del Marocco è stato portato in carcere.

Molestie in treno

L’approccio è avvenuto all’interno di un vagone in cui i due erano gli unici passeggeri. La ragazza ha ignorato le sue avances e lui ha cominciato ad insultarla, a mimare gesti osceni a chiederle sesso orale e a palpeggiarla. La ragazza ha chiesto aiuto ed è intervenuta la polfer.

L’uomo è ora in arresto al carcere di Padova, dove è stato portato dalle forze dell’ordine intrvenute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here