Articoli di Cultura e Spettacolo

Miss italia: in 80 anni numeri da record

Quante donne quest’anno sul palco di Jesolo!

457 milioni: sono i telespettatori che complessivamente, secondo i dati Auditel, hanno seguito le serate finali di Miss Italia dal 1979 ad oggi. Sono compresi i primi nove anni di Mediaset, i 25 anni di Rai1 e i sei anni de La7.

  • 1 milione e 100mila: le ragazze iscritte al Concorso dal 1946 ad oggi.
  • 36.000:  le selezioni svoltesi in tutta Italia dal 1946.
  • 1.300 km: la lunghezza complessiva del tessuto impiegato per realizzare le fasce delle vincitrici dal 1948, l’anno in cui furono introdotte (18,5 Km ogni anno). Mettendo in fila tutte le fasce si copre la distanza dal Trentino alla Sicilia. Ogni fascia misura 185 cm.
  • 12.800: gli ospiti e i giurati che si sono succeduti nel Concorso. Figurano i nomi illustri di Giorgio De Chirico, Vittorio De Sica, Michelangelo Antonioni, Luchino Visconti, Totò, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Sylvester Stallone, Bruce Willis, Andy Garcia.

Edizione 2019

  • 80: le miss finaliste
  • 40: i componenti dell’Orchestra, presente per la prima volta sul palco di Miss Italia. A dirigerla, Gerardo Di Lella.
  • 8: le donne dell’Orchestra, di cui quattro cantanti e quattro violiniste.
  • 20: le ragazze vincitrici del titolo di Miss Italia presenti sul palco. Formeranno la giuria che eleggerà “La Miss delle Miss”.
  • 3: le componenti della giuria delle prefinali ovvero Caterina Murino, Samanta Togni e Silvana Giacobini. Le rivedremo nella diretta tv.
  • 5: le donne impegnate sotto varie forme nelle attività del “sociale” che racconteranno la loro esperienza (tra cui Chiara Bordi e Paola Torrente);
  • 3: Fiorenza D’Antonio, Linda Pani e Domiziana Cappa (la 81.ma miss, la riserva), assistenti speciali sul palco.
  • 3: le donne che compongono la giuria del ‘ripescaggio’ di una miss quando in gara rimarranno solo due concorrenti. Sono la presidente Gina Lollobrigida, Caterina Balivo e Elisa Isoardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close