Articoli di Economia e società

Mirano: tour gastronomico tra le eccellenze: 64 appuntamenti

Le stagioni a tavola, per riscoprire il territorio attraverso le tradizioni culinarie e i prodotti tipici, preparati secondo le usanze locali e rivisitazioni uniche a Mirano

Le stagioni a tavola, per riscoprire il territorio attraverso le tradizioni culinarie e i prodotti tipici, preparati secondo le usanze locali e rivisitazioni uniche a Mirano.

A promuovere il più grande tour enogastronomico degli ultimi anni è Confcommercio del Miranese, in collaborazione con l’ODG Riviera del Brenta e Terra dei Tiepolo e Confcommercio Riviera del Brenta.

Il progetto e i suoi obbiettivi a Mirano

Il progetto, inserito in uno più ampio derivante dalla linea di bando “POC-Programma operativo complementare della Regione del Veneto 2014-2020”, ha come capofila il consorzio Città d’Arte del Veneto ed è dunque inquadrato in una solida cornice di promozione e commercializzazione turistica con destinazione i mercati internazionali.

L’obiettivo è mettere in rete soggetti diversi della filiera alimentare, dagli agricoltori ai produttori, dalle cantine ai mastri birrai, passando per l’industria della torrefazione e la pesca, promuovendoli anche oltre il Veneto, per far conoscere prodotti, cucina e tradizioni anche nel resto d’Europa.

Protagonisti della rassegna, denominata “Le quattro stagioni del gusto”, sono 16 ristoratori del territorio, chiamati a proporre le più golose ricette della tradizione, ma anche nuove interessanti rivisitazioni di menù tipici, in un calendario fittissimo di ben 64 appuntamenti a tavola (4 per ogni ristorante aderente), suddivisi per stagione.

Un anno ricco di serate a tema, con protagonisti i prodotti della terra, a scandire il ritmo delle stagioni: a proporli i migliori ristoratori del territorio, che apriranno le porte dei loro locali da gennaio a novembre 2023, per deliziare gli ospiti con i loro cavalli di battaglia o menù unici, pensati per l’occasione, in alcuni casi con la presenza di artisti, produttori ed esperti che racconteranno ai commensali il loro prodotto.

Tour enogastronomico “Le Quattro Stagioni”

A scandire questo viaggio dei sensi, saranno le quattro stagioni, che detteranno i tempi della rassegna, fornendo i prodotti utilizzati per creare le pietanze proposte.

Si parte, naturalmente con la stagione invernale e la “vernice” della rassegna sarà giovedì 26 gennaio “A casa Vecia” di Moniego con una serata dedicata al “Fiore d’inverno”, il radicchio rosso di Treviso Igp. Il giorno dopo, 27 gennaio, a Mirano, a “Villa Tessier”, si potrà scoprire il caffè in tutte le sue forme, poi in fila tutti gli altri appuntamenti.

Per partecipare basterà contattare direttamente il ristorante: la prenotazione è fortemente consigliata.

Tutte le informazioni (compresi menù, costi e recapiti) saranno pubblicate alcuni giorni prima di ogni appuntamento sui social di Confcommercio del Miranese e nel portale “Venezia e le sue terre” al seguente link: Venezia e le sue terre

Le parole del presidente di Confcommercio del Miranese Ennio Gallo e del direttore Tiziana Molinari

le parole del presidente di Confcommercio del Miranese Ennio Gallo e del direttore Tiziana Molinari: «I prodotti tipici e la tradizione culinaria locale sono tra i pilastri della vocazione turistica di questo territorio.

Valorizzarli attraverso appuntamenti culturali nei luoghi di preparazione e diffusione è un modo, da un lato, per riscoprirli e sostenere le filiere di produzione, dall’altro per fare rete tra i ristoratori e sostenere il tessuto commerciale ed economico».

Leggi anche: Wine in Venice: conto alla rovescia per il Red Carpet del vino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock