Articoli di Salute e benessere

Mirano: pronta la sede vaccinale di via Matteotti

Inaugurata la sede vaccinale a Mirano in Via Matteotti 46, prende il posto dell'ex-bocciodromo. Leggi l'articolo per i dettagli

La sede vaccinale dell’ex-bocciodromo (via Matteotti 46) di Mirano è pronta e mercoledì 3 marzo inizierà la sua attività. I lavori di adeguamento dello stabile alla nuova funzione, iniziati il 28 gennaio, dopo il sopralluogo dei tecnici dell’Ulss 3, che hanno fornito le linee guida, si sono conclusi oggi.

La sede vaccinale a Mirano

La sistemazione di questa struttura, la sua conversione a sede adatta alla campagna di vaccinazione, è frutto di un grandissimo lavoro collettivo, è una storia di impegno e disponibilità che merita di essere raccontata.

È importante ringraziare tutte le persone che hanno contribuito mettendo a disposizione tempo, professionalità e risorse. Tutti hanno preso straordinariamente a cuore quest’opera, fornendo un fondamentale servizio a Mirano.
Molti i cittadini che hanno prestato volontariamente e gratuitamente il proprio aiuto.

Fondamentale il lavoro della Protezione Civile

I volontari della Protezione civile sono stati fondamentali per molti degli interventi, in particolare per lo sgombero dell’edificio e l’allestimento della nuova conformazione. Il Rugby Mirano, con i suoi tesserati, ha contribuito a ridipingere gli spogliatoi dello stabile e si è occupato di sistemare il verde che lo circonda.

L’associazione Cuore Amico ha donato il defibrillatore per la struttura. Trivengas srl e Gasparini spa hanno fornito gratuitamente le coperture per le ringhiere che contornavano le vecchie corsie di gioco. Frigor Revision srl ha fornito gratuitamente la consulenza per la sistemazione del boiler dell’edificio.

Le parole di Maria Rosa Pavanello

I lavori si sono svolti si sono svolti con le costanti supervisione e partecipazione della sindaca Maria Rosa Pavanello.

“Credo che organizzare bene la campagna vaccinale sia l’azione prioritaria rispetto a tutto. Infatti, questi lavori hanno anche permesso il recupero della struttura dell’ex-bocciodromo. Che versava in cattive condizioni e che ora, finite le vaccinazioni, potrà tornare a essere utilizzata dai cittadini”.

Va espresso un sentito ringraziamento anche alle ditte Isolcolor srl e Sartori per aver dato massima priorità a questa commessa e per aver realizzato il lavoro in tempi strettissimi e on ottimo risultato. L’Amministrazione comunale è grata e riconoscente a tutte le persone, le associazioni e le aziende citate. Il loro impegno è di grandissimo valore e beneficio per tutta la nostra comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button