Articoli di Economia e società

Mirano, mercatino dell’antiquariato anche a luglio per completare il rilancio

Per la prima volta organizzato in piena stagione estiva il mercatino. Dopo “Mirano Ripar-Ti-Amo” prosegue il rilancio. Nei ristoranti menù vintage

Vietato fermarsi, soprattutto dopo il “la” alla ripartenza dato dallo straordinario concerto in piazza a Mirano di venerdì scorso. E così, in via del tutto eccezionale, visto che a luglio e agosto solitamente viene sospeso per la pausa estiva, torna anche questo mese il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo “Gli oggetti dei nonni”, organizzato ogni terza domenica del mese da Confcommercio del Miranese in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Mercatino dell’antiquariato

L’appuntamento è in programma domenica 19 luglio dal mattino al tardo pomeriggio e conferma l’impegno degli organizzatori, commercianti e Comune assieme, a mantenere viva la piazza in questa estate tutta particolare, dopo mesi di chiusura e assenza di manifestazioni: lo scorso mese, il mercatino era stato una sorta di prologo al ritorno alla normalità, dopo 4 mesi di assenza, e subito aveva mostrato la voglia dei miranesi (e non solo loro) di ritrovarsi in piazza con una cornice di appuntamenti e intrattenimento.

Ora torna il mercatino, per la prima volta in piena estate, per dare la possibilità agli operatori di mettersi in mostra dopo mesi di inattività e soprattutto ai miranesi di vivere la piazza come occasione di ritrovo, con esposizione di oggetti vintage, negozi aperti e plateatici dei locali allargati.

Mirano

Un appuntamento da non perdere per i tanti costretti a rimanere in città a causa delle aziende ancora aperte o dell’impossibilità di andare in ferie: una sfida di cui Confcommercio e Comune si sono volentieri fatti carico per quest’estate. Per l’occasione, insieme all’apertura straordinaria di molti negozi, si potrà anche approfittare delle ritrovate visite guidate al Castelletto del Belvedere (guarda il video), riaperto per l’estate dal Comune, mentre nei locali e ristoranti del centro torna l’iniziativa “A tavola con la tradizione”, che propone prelibati menù legati all’appuntamento del mercatino, con piatti pensati e preparati da ogni gestore in base alla propria fantasia, per scoprire i sapori tipici della tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close