Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Mirano: boom a teatro, 862 in più rispetto al 2018

Mirano: boom a teatro, 862 in più rispetto al 2018

mirano

Mirano: concluse tutte le rassegne – “La città a teatro”, “Domeniche a Teatro” e “La scuola va a Teatro”: sono 7.226 le presenze in sala totalizzate

La rassegna di prosa “La Città a Teatro” registra 2.785 presenze in sala nel corso dei sette appuntamenti proposti, con un tasso di occupazione medio del 99,4%; una stagione sostanzialmente da tutto esaurito, grazie anche ad una campagna abbonamenti chiusa in linea con le scorse due stagioni a 351 tessere su 400 posti disponibili. Le richieste sarebbero state maggiori, ma si è deciso di fermare il numero degli abbonati a quello storicamente raggiunto per poter garantire il posto in sala anche agli spettatori a biglietto.

Bilancio positivo anche per “Domeniche a Teatro”, la rassegna dedicata ai bambini e alle loro famiglie: aumentato quest’anno il numero degli appuntamenti che sono arrivati a cinque e che chiudono con 1.203 presenze, di cui 56 abbonati, dimostrando la capacità di arrivare capillarmente a un numero sempre maggiore di singoli fruitori a biglietto, che tradizionalmente costituiscono il pubblico forte di questa rassegna.

“La Scuola va a Teatro”, infine, ha coinvolto gli studenti delle scuole miranesi di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia fino agli istituti superiori: otto i titoli proposti, per un totale di 3.238 presenze, un tasso di occupazione medio dell’80,9% e lo spettacolo in inglese “Gulliver’s Travels” andato in scena in tripla replica per accogliere tutte le prenotazioni ricevute. La stagione per le scuole registra quest’anno ben 773 presenze in più rispetto alla stagione precedente e gli insegnanti confermano il gradimento per le proposte fatte.

Tanti sono gli artisti che hanno calcato il palcoscenico del Teatro di Mirano nella stagione 2018/2019. Per la prosa, la MM Contemporary Dance Company di Emanuele Soavi e Michele Merola, Simone Cristicchi, Ambra Angiolini e Matteo Cremon, Lella Costa, Tindaro Granata, i Teatri di Bari e i Fratelli Dalla Via. Per le “Domeniche a Teatro”, protagonisti sono stati la La Piccionaia con Carlo Presotto, La Baracca – Testoni Ragazzi, Gli Alcuni, l’Accademia Perduta – Romagna Teatrie il milanese Teatro del Buratto; per il teatro scuola, il Teatro di Mirano ha ospitato: La Piccionaia con Valentina Dal Mas e Carlo Presotto, Babilonia Teatri, Teatro Boxer, lo spagnolo Teatro Pariso, Coltelleria Einstein, Teatro Gioco Vita, Teatro del Buratto e InQuanto Teatro.

La Stagione è promossa dal Comune di Mirano, in collaborazione con La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, Circuito Teatrale Regionale Arteven, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Commissione Pari Opportunità del Comune di Mirano. La stagione aderisce alla “Campagna 365 giorni NO” alla violenza contro le donne, e il cartellone dedicato alle famiglie aderisce a “Mirano città delle bambine e dei bambini”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here