mina
Un fermo immagine del nuovo video di Mina, "Il tuo arredamento", pubblicato domenica scorsa, giorno di Pasqua.

Mina ha diffuso – nel giorno di Pasqua – il video di uno dei brani di Maeba, “Il tuo arredamento”, che fa riferimento a un noto film di Hitchcock, Max Pezzali ha diretto gli autobus di Pavia e Kylie Minogue ha parlato dei suoi imminenti 50 anni.

Regalo pasquale di Mina che l’altro giorno, domenica primo aprile, ha pubblicato (QUI) il video di “Il tuo arredamento”, uno dei brani dell’album “Maeba”, uscito il 23 marzo. La clip, diretta da Mauro Balletti, fa riferimento al film del 1958 “Vertigo” – “La donna che visse due volte”, nella versione italiana – di Alfred Hitchcock, con James Stewart e Kim Novak. Musica e testo sono del napoletano Zorama Mariano Rongo, mentre Franco Serafini, spiegando il suo arrangiamento ha detto di aver «tirato fuori tutti i Beatles “‘strani” e i Deep Purple che sono in me». 

Max Pezzali, invece, ha condiviso questo originale filmato, in cui diventa direttore d’orchestra per presentare i nuovi mezzi del servizio pubblico della sua Pavia. Posizionato dapprima su due grossi pneumatici, e tracciando con la bacchetta delle improbabili figure nella direzione dei conducenti, il cantante ha disposto gli autobus in modo da formare la scritta I Love PV, come mostrano le riprese dall’alto. 

Sempre a proposito di “anziani”, dopo trent’anni anni sulle scene e tredici (quasi quattordici, ormai: il nuovo “Golden” uscirà il 6 aprile) album in studio, la quasi 50enne Kylie Minogue ha detto al magazine Red che non si aspettava di diventare una popstar di fama mondiale e ricordato – a proposito del prossimo compleanno – come da adolescente pensasse che avere cinquant’anni volesse dire essere vecchi.

Ma ora «I cinquanta sono molto diversi da come li vedevo a quattordici anni. Persino i trenta sembrano antichi quando hai quattordici anni». Nei giorni scorsi aveva invece espresso il desiderio di cantare con Lady Gaga, definendo la collega colei con la quale, tra tutte e tutti gli altri, più le piacerebbe duettare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here