Radio Venezia Gossip

La figlia adottiva di Steven Spielberg si dà al pornosoft

La 23enne Mikaela, figlia adottiva di Steven Spielberg e Kate Kapshaw, intende dedicarsi al porno (ma soft) per «soddisfare altre persone e sentirmi bene».

Mikaela Spielberg svela a The Sun la passione per il porno

La 23enne figlia adottiva di Steven Spielberg e Kate Capshaw, Mikaela, ha rivelato in un’intervista al tabloid britannico The Sun (QUI l’originale in lingua inglese) il suo progetto di una futura carriera da pornostar e strip dancer, avendo già cominciato a produrre propri video e pubblicato immagini osé su Instagram (QUI il suo account). I genitori sono al corrente di tutto: informati durante una conversazione via Facetime hanno reagito meglio del previsto: «Incuriositi, ma non arrabbiati», ha detto la ragazza, aggiungendo: «Mi sono stufata di non riuscire a sfruttare il mio corpo e, francamente, sono stanca di sentirmi dire che devo odiarlo. Facendo questo lavoro riesco a soddisfare altre persone e a sentirmi bene, perché tutto questo non mi fa sentire in alcun modo violata».

Il suo nome d’arte è Sugar Star e lavorerà in ambito pornosoft

Mikaela, che attualmente vive a Nashville in Tennessee e si è lasciata alle spalle degli anni complessi, dai disturbi alimentari alla dipendenza da alcol, spiega che per i genitori il suo benessere è sempre stata la priorità: «Faccio tutto questo non per ferire qualcuno, lo faccio perché voglio rendere omaggio al mio corpo in un modo che mi consenta di guadagnare. Credo che quando loro vedranno quanta strada ho fatto dall’abisso in cui ero un anno e mezzo fa, guarderanno la situazione e diranno “Wow, abbiamo davvero cresciuto una giovane donna totalmente sicura di sé”». Con il nome d’arte Sugar Star, lavorerà comunque in ambito soft porno, ha spiegato la Spielberg, sottolineando inoltre che non farà sesso con alcuna persona davanti alla macchina da presa per rispetto del fidanzato Chuck Pankow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button