caldo

A fare le spese dell’ondata di caldo che si sta verificando in questi giorni saranno soprattutto le regioni del centro-nord. Mentre al sud le temperature dovrebbero mantenersi entro valori accettabili. I termometri saranno in progressivo aumento da domani, ma le giornate più calde saranno quelle del 27 e 28 giugno. Quando finirà il caldo africano che rischia di opprimere sempre di più persone di ogni età?

Il caldo non scende

Come spiega ancora 3Bmeteo, a fine giugno – stando alle medie registrate negli ultimi 30 anni – i valori non dovrebbero superare se non localmente i 28-30°C , ma per ora la “normalità” sembra lontana. Nel week end del 29 e 30 giugno le temperature scenderanno di qualche grado, ma i valori massimi saranno comunque superiori alla media. Non ci sarà dunque un brusco calo termico, ma nel corso della prossima settimana i valori termici si riavvicineranno pian piano alla media del periodo.

Grazie alla rimonta dell’anticiclone delle Azzorre inoltre la prima settimana di luglio potrebbe essere più fresca rispetto alle temperature roventi di fine giugno. Si tratta però di una tendenza a medio termine che dunque necessita di successive conferme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here