Servizi Cronaca

Manifestazione degli indipendentisti a Mestre venerdì 15

Prevista per venerdì 15 in Piazza Ferretto una manifestazione degli indipendentisti contro il Green Pass obbligatorio a sostegno dei portuali di Trieste

Si alza la tensione alla vigilia dell’applicazione del green pass negli ambienti di lavori venerdì pomeriggio manifesteranno indipendentisti e studenti, ma i timori maggiori riguardano i servizi essenziali perchè non è chiaro come funzioneranno i controlli e se ci saranno tamponi per tutti. Manifestazione degli indipendentisti a Mestre I duri e puri del movimento NO VAX stanno affilando le armi in queste ore in vista delle manifestazioni annunciate per venerdì contro il Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro.

Gli indipendentisti hanno ricevuto l’autorizzazione per una manifestazione in Piazza Ferretto venerdì alle 15:00 a sostegno dei portuali di Trieste. È stata annunciata anche la presenza di studenti e del sindacato FISI. Tutti ritengono che il certificato verde sia una misura coercitiva e vessatoria a anticostituzionale.

Oltre un sesto gli operai artigiani non vaccinati

Cortei a parte, non mancheranno disagi nei posti di lavoro, come annunciato da molti imprenditori, a causa delle difficoltà ha praticare il tampone a chi non è vaccinato. Soltanto nel mondo dell’artigianato nel Veneziano 7000 addetti non sarebbero idonei a frequentare il loro ambiente di lavoro su oltre 46.000 dipendenti. C’è da dire che molti artigiani lavorano in solitaria e tra loro i controlli saranno più difficili, anche se il rischio di contagio nelle loro botteghe scatterà soltanto nel momento in cui entrassero a contatto con la clientela.

Possibili disagi nel settore dei trasporti

Riguardo il porto di Venezia e Chioggia l’autorità portuale ha dichiarato che non prevede momenti critici essendo vaccinato il 90% del personale. Si temono invece disagi sul fronte dei trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button