Mestre: tornano i Buskers, la musica nel cuore della città

Per il secondo anno di seguito, il 22 giugno dalle 18.30 la musica torna ad invadere il cuore della città Metropolitana con l’evento Hybrid Buskers con 10 giovani band musicali. Si esibiranno nelle strade del centro di Mestre – Corte Legrenzi, Galleria Matteotti incrocio Riviera XX Settembre, Piazzetta Zorzetto Via Mestrina angolo Via Ca’ Savorgnan, Via Palazzo – per riempire la città di musica e note.

Buskers: l’iniziativa per la città

Hybrid Buskers è un’iniziativa ideata dal Settore Cultura del Comune di Venezia, nata per favorire la diffusione della musica nel territorio e valorizzare, attraverso il talento musicale dei giovani, alcuni punti di passaggio della città Metropolitana.

“La seconda edizione di Hybrid Buskers conferma la vitalità del panorama musicale giovanile cittadino e l’importanza del centro musica diventato oramai un punto di riferimento a livello metropolitano” afferma l’Assessore alla Coesione Sociale Simone Venturini.

In questo senso Hybrid Buskers oltre ad essere un evento per tutta la città, è un evento che ha un valore di crescita dal punto di vista musicale per i ragazzi e le ragazze che vi parteciperanno suonando. Le zone individuate saranno contrassegnate da uno sticker segnaposto rosso con la scritta “Hybrid Buskers”

Seguire la musica

Affinché le esibizioni possano essere facilmente individuate, oltre alle brochure stampate, il sito del Comune di Venezia fornirà una mappa interattiva online con indicati i luoghi esatti dove saranno posizionati i gruppi musicali. Il busking, è una pratica musicale e più in generale artistica legata alla richiesta di una libera offerta, pratica che in Italia spesso non viene riconosciuta.

Per questa edizione Hybrid Music si è avvalsa della collaborazione di Argo 16, Associazione vincitrice del Bando giovani 2018/19 destinato alla rigenerazione urbana e innovazione socioculturale, con il progetto Voci Sparse, format musicale dedicato alla valorizzazione degli artisti locali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here