Servizi Economia e società

In giugno taglio del nastro del Leonardo Hotels

In giugno si aggiungerà un altro hotel a quelli già esistenti nella zona della stazione di Mestre. Il gruppo Leonardo Hotels anticipa che proporrà gite in tutto il Veneto

Apre in giugno il nuovo albergo del gruppo Leonardo Hotels in via Ca’ Marcello. 244 stanze, un ristorante, e un accesso al binario 1 della stazione. Il nuovo complesso è il tassello di un mosaico sorto in pochi anni che ha cambiato il volto della zona stazione di Mestre.

Area strategica per raggiungere Venezia, che si aggiunge agli hotel ed ostelli già esistenti, come il secondo AO Hotel, che si è recentemente aggiunto al primo ed aumenta di circa un migliaia i posti letto disponibili; l’ostello Wombat’s City Hostel (112 camere per 504 posti letto), l’hotel Leonardo Royal a 4 stelle (244 camere, circa 500 posti letto), il “7 Days” del gruppo Plateno (208 camere, 416 posti letto), lo StayCity aparthotel (80 camere per 320 posti letto), a due passi, in via Ortigara, c’è anche l’Anda Venice Hostel.

La società del gruppo Leonardo Hotels ha comunicato, tra l’altro, di avere «una gamma di proposte di esplorazione del territorio: dalle colline del Prosecco ai percorsi di cicloturismo verso il nord» e dunque i flussi turistici non andranno soltanto verso la laguna, anche se il sindaco non si dichiara preoccupato per l’aumento della domanda di mobilità tra Mestre e Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close