Articoli di Cultura e Spettacolo

Mestre Carnival Street Show: programma 16 febbraio

Domenica di festa e divertimento a Mestre. Il nutrito programma di eventi

Domenica, 16 febbraio,  ricca di spettacoli al Mestre Carnival Street Show. Sul palco di Piazza Ferretto si inizia alle ore 11 con il “Daiana Orfei Show”, uno spettacolo d’arte varia circense, basato sulla comicità ed il coinvolgimento del pubblico con clown, giocolieri, giochi di magia e grande illusione. A seguire, alle ore 12.00, “Red Passion Country Passion”, un travolgente show di ballo e musica della tradizione Country Western. Particolarità di questo stile di ballo è l’unicità della coreografia che cambia per ogni brano musicale eseguito. Le musiche utilizzate per lo spettacolo fanno parte della più conosciuta tradizione musicale Country americana.

Nel pomeriggio, alle ore 15.30, “Cateraters Pipe Band & Scotia Shore”, un susseguirsi di danze di gruppo e di assoli per trasportare lo spettatore in un’altra atmosfera e in un altro mondo accompagnato dalle magiche vibrazioni della cornamusa e dei tamburi.

Alle ore 16.30, un classico, la Sfilata della mascherina, seguito da “Mr Bang Sensation”, alle ore 17.00, uno spettacolo dal ritmo incalzante in cui la naturale autoironia incontra la tecnica teatrale con un esito dalla comicità assicurata. Mr Bang è un clown metropolitano ironico e provocatorio che mixando teatro fisico, acrobatico, magia e abilità circensi ci offre uno show dal gusto raro fatto di equilibrio e leggerezza che travolge il pubblico di tutte le età. Hard Rock anni 70′ e 80′, alle  ore 18.00 con le Casalingue Live.

Mestre Carnival Street Show

La città ospita inoltre degli speciali parco giochi per far divertire grandi e piccini. In Via Palazzo dalle ore 11.00 alle 13.00 e dalle ore 15.30 alle 19.30, intrattenimento con i clowns Nuvoletta e Semola, mentre in Piazza Ferretto dalle ore 11.00 alle 13.00 e dalle ore  15.30 alle 19.30, La Tana dei Tarli, ludoteca itinerante di giochi tradizionali in legno. Numerosi i poli del divertimento con arte diffusa in vari luoghi di Mestre.

M9

All’Auditorium M9 Cesare De Michelis, alle ore 18.30, un omaggio musicale del cantautore veneziano Gerardo Balestrieri al giramondo Corto Maltese di Hugo Pratt.  Una circumnavigazione onirica tra buffo ed esotico, oscurità  e meraviglia che parte dalla Melanesia, attraversa Sud America, Africa, Europa, il medio e l’estremo Oriente per concludersi in Argentina.

Corte Legrenzi

Alla Corte Legrenzi, alle ore 16.00 – 17.00 – 18.00, di scena lo spettacolo di clownerie con un mimo strampalato e irriverente, Alex Campagner.

Via Palazzo

In Via Palazzo, alle ore 16.00 – 17.00 – 18.00, R.A.T.S., un’orchestrina meccanica di marionette a filo, composta da quattro musicisti e due cantanti, che si esibisce in numeri musicali per pubblici ristretti.

“Hit my Heart” è lo spettacolo comico di clownerie di Gaia Ma in  Piazzetta Battisti, alle ore 15.30 – 17.30. Damiano Massaccesi con Savoir – faire”, Piazzetta Battisti, ore 16.30 – 18.30 propone un intrattenimento per piccoli e grandi con giocolerie ed equilibrismi.  In Largo Divisione Julia, alle  ore 17.00 – 19.00, Jessica De Rodda con “Ops!”, spettacolo di hula hop e acrobazie tra oggetti impazziti dalle atmosfere poetiche, seguito da B Light,  “Sotto i piedi il cielo”, spettacolo di circo contemporaneo e danza aerea di coppia ispirato all’opera “Un curioso accidente” di Carlo Goldoni, mentre al Chiostro M9, dalle ore 15.30 alle 19.30, Il dottor Geo presenta un esperimento dove fisica e amore si intrecciano in un divertente gioco.

Cortei itineranti

Non mancheranno cortei itineranti, per le vie della città, dalle ore 15.30 alle 19.30. Storni dalla Svizzera, “Les Étourneaux Danseurs”, una parata spettacolare con gli Storni che hanno partecipato alla celebre e storica Festa dei Vignaioli di Vevey in Svizzera, evento patrimonio dell’Unesco.

Compagnia Lannutti & Corbo propone “Zirk Comedy”, spettacolo di circo teatro in crescendo pirotecnico di comicità, magia, acrobazia, poesia e follia. Maria Elena De Villaris in “Nozze di Carta”, intrattenimento delicato e discreto che propone ai passanti piccoli giochi di carta.  Piccola Carovana con  “Gino Lo Struzzo”, un  divertente pennuto in giro per la città.  Dedicato a chi ama i profumi, “Fleur” de la Baracca dei Buffoni, una emozionante parata con trampolieri e magici personaggi,  che con grande poesia trasporta musica e profumi.  Infine la Sauro’s band, gruppo che spazia tra diversi stili, dalla swing alla musica latino americana.

Chirignago

Divertimento per tutti i gusti a Chirignago. Alle 13.45 ci sarà il raduno delle Ciclo-Maschere con giro in bici per le vie della città. Dalle 14.00, in Piazza, si terrà il Carnevale dei Bambini… dei Giovani… e dei Meno Giovani. Un evento imperdibile, ricco di artisti di strada, giochi, truccabimbi ed esposizione delle Mascherine decorate dai bambini delle scuole di Chirignago. Il Concorso Master-Fritoa premierà le migliori frittelle fatte in casa (partecipazione libera e aperta a tutti, per iscrizione www.magnaebevichirignago.it).

  •  Alle ore 15.00, Eleonora Quinci e la sua band, si esibiranno con le canzoni pop della cantautrice veneziana.
  • Alle 15.30, si festeggerà l’Arrivo delle Marie direttamente da Piazza San Marco.
  • Alle 15.45 ci sarà il Volo della Maschera, spettacolo inedito tutto da scoprire.
  • 16.00 arriva a Chirignago il Circo di Daiana Orfei con clown, giocolerie e tanta simpatia.

Cosa c’è da sapere sul Carnevale di Venezia 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X