Articoli di Cronaca

Mestre: agente di commercio sorpreso ad acquistare eroina

Una multa di 450 euro e l'ordine di allontanamento (daspo urbano) per 48 ore dalla città per un uomo residente a San Michele al Tagliamento

Una multa di 450 euro e l’ordine di allontanamento (daspo urbano) per 48 ore dalla città per un uomo residente a San Michele al Tagliamento (Ve), sorpreso dalla Polizia locale ad acquistare eroina nel pomeriggio di ieri, giovedì 9 settembre, in via Cappuccina a Mestre.

L’intervento della Polizia locale di Mestre

Verso le 14.30 gli agenti del Nucleo operativo, impegnati in un controllo in borghese, l’hanno visto all’altezza dell’ingresso del sottopasso del tram, in un’area sottoposta a vigilanza da parte delle Forze dell’Ordine perché presidio di spacciatori.

Giunto in zona, l’uomo si è avvicinato a un presunto pusher e, dopo un breve colloquio, gli ha consegnato alcune banconote ricevendo in cambio un involucro, allontanandosi verso via Gozzi. In quel punto la Polizia lo ha raggiunto e identificato, quale rappresentante del settore della ristorazione.

Gli agenti hanno controllato l’involucro trovando al suo interno eroina gialla. L’uomo è stato quindi sanzionato con multa e ordine di allontanamento.

Nella stessa operazione bloccato anche lo spacciatore da parte di altri agenti e trasferito nella sede del Nucleo operativo a Marghera per essere identificato.

Su di lui pendeva un’altra denuncia per spaccio, risalente allo scorso mese di febbraio. Anche per quest’ultimo è scattato il daspo urbano per 48 ore e una multa di 450 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button