Home Notizie Articoli di Salute e benessere Medici a confronto sui vaccini a Mogliano Veneto

Medici a confronto sui vaccini a Mogliano Veneto

681
vaccini

Creare un’occasione di approfondimento per accrescere la consapevolezza della cittadinanza sui vaccini. L’obiettivo è di rendere i genitori più consapevoli

Con questo scopo si svolgerà sabato (13 gennaio alle 20.45 presso il Centro Sociale di Piazza Donatori di Sangue) un confronto tra medici sul tema “Vaccini, informati e consapevoli” che, su iniziativa dell’Associazione Libertà di scelta, ha il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

“Abbiamo deciso di collaborare alla realizzazione di un confronto esclusivamente sulle tematiche medico scientifiche che sottendono alle vaccinazioni, in una serata che non si occuperà degli aspetti politici o legali. Compito di un’Amministrazione locale è anche quello di dare ai propri cittadini strumenti di comprensione su argomenti che li toccano direttamente. Abbiamo voluto che fossero due medici qualificati a parlarci dei vari aspetti, rispondendo ad alcuni quesiti scelti di comune accordo ed alle domande del pubblico”, ha commentato il Sindaco Carola Arena.

I due medici che si confronteranno a Mogliano sono Vitalia Murgia, medico, pediatra di famiglia, consulente scientifico, docente Master universitario di II livello in Clinical Pharmacy, Università di Milano e Cagliari, e Maurizio Romani, medico, omeopata, Vicepresidente della Commissione Sanità del Senato. Il confronto sarà moderato da Lucio Carraro.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’Amministrazione comunale precisa che “pur essendo ovviamente a favore dell’obbligo vaccinale, ha ritenuto opportuno favorire una opportunità di informazione sugli aspetti medico scientifici delle vaccinazioni, mettendo a confronto due medici che hanno opinioni diverse sulla materia, perché è convinta che una maggiore conoscenza degli aspetti legati alla salute dei propri figli possa aiutare i genitori moglianesi ad un più corretto approccio alle vaccinazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here