Parla Massimo Zanon, presidente di Confcommercio Unione metropolitana. Il tessuto della città e della provincia di Venezia ha bisogno di un Porto pienamente funzionante. Questo non a fini del turismo, ma anche nella sua essenza. Ciò significa efficienza non solo nell’arrivo e partenza delle merci, ma anche nella loro preparazione.

Tutti i servizi legati al funzionamento del Porto non sono qualcosa di esterno, ma fanno parte di un’unica economia ed un’unica possibilità di posti di lavoro. Guarda anche: Porto: lavoratori e imprenditori disperati in corteo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here