Il rock alternativo di Massimo Volume chiude On stage

Giovedì 11 aprile al Teatro Toniolo con il nuovo album dei Massimo Volume e tour “Il nuotatore”. Inizio concerto ore 21.00.

Saranno i Massimo Volume a chiudere giovedì 11 aprile (ore 21) la prima edizione della rassegna On stage al Teatro Toniolo di Mestre, firmata dal settore Cultura del comune di Venezia e da Veneto Jazz.

Fra i protagonisti della scena musicale indipendente italiana, Massimo Volume firmano una tappa del tour nei teatri nato in concomitanza con la pubblicazione del nuovo, atteso disco, pubblicato a febbraio, “Il nuotatore”, a sei anni da “Aspettando i barbari”.

Emidio Clementi (voce e basso), Egle Sommacal (chitarre), Vittoria Burattini (batteria) sono i protagonisti di una band che, nell’arco di sei dischi (il primo è del 1993), ha marchiato a fuoco il rock alternativo italiano. La loro peculiarità è una narrazione tout court, cruda e diretta, che affida a brevi tratteggi la definizione di una vita e la storia di un’avventura in bilico tra (post)rock e letteratura.

E infatti, mentre fuori, nel panorama musicale italiano, tutto cambia e scorre, i Massimo Volume rimangono solidamente se stessi. Lontano da mode, a quasi trent’anni dall’esordio, sono una delle cult band dei nostri giorni.

Nella copertina del nuovo album, una spiaggia affollata (composta da tante solitudini), dentro brani pieni di storie e personaggi mentre tornano all’essenza della loro storia musicale, in trio, chitarra/basso/batteria. Al centro ci sono come sempre le liriche di Emidio Clementi, con la sua prosa fortemente letteraria, integrate nella complessità strumentale di Egle Sommacal e Vittoria Burattini. Una compattezza sonora minimale al servizio del racconto di storie e suggestioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here