Venezia sarà una città sicura, ma non è molto pulita e non perchè non ci sia chi si da fare, ma perchè la maleducazione e le orde di turisti mordi e fuggi fanno la differenza. Allora c’è chi si attrezza con spatole e acqua come i veneziani dell’associazione Masegni e Nizioleti

L’iniziativa

Sabato 5 ottobre amici e volontari si sono ritrovati per ripulire il sottoportego della Madoneta (campo san polo) da scritte e affissioni abusive. E’ il continuo di un progetto iniziato due anni fa nel Sotoportego de la Bissa, sempre per il problema delle affissioni. Come alternativa delle bacheche che possono essere utilizzate dalla cittadinanza per comunicare in modo ordinato e pulito. Grazie a queste non si è più ripetuto il fenomeno in quella zona.

Masegni e Nizioleti

La pulizia, promossa dall’associazione Masegni e Nizioleti in collaborazione con laboratorio Morion, e di cittadini che stanchi di vedere la loro città sporca e rovinata sono passati all’azione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here