Radio Venezia Musica

Maroon 5: esce il nuovo disco “Jordi”

I Maroon 5 lanciano il loro nuovo disco con molte collaborazioni importanti. Il primo singolo "Beautiful Mistakes" già disco d'oro in Italia

Anticipato dai singoli “Beautiful Mistakes” e “Memories”, arriva, l’11 giugno, il nuovo album dei Maroon 5 dal titolo “Jordi”. Questo è il settimo disco di studio della band multiplatino americana. Sempre l’11 giugno sarà online anche il video del nuovo singolo “Lost”, in radio dal 18 giugno.

Il titolo è dedicato al manager prematuramente scomparso

Il titolo dell’album è un omaggio al manager del Gruppo Jordan Feldstein, prematuramente scomparso.
“Sento la sua mancanza ogni giorno. Sono orgoglioso di aver inciso il suo nome nella storia della band che lui ha aiutato a costruire fin dalle fondamenta, ogni giorno. Ti vogliamo bene Jordi”, ha scritto sui social Adam Levine.

Le diverse collaborazioni dell’album

Il primo singolo estratto dal disco, “Beautiful Mistakes” è brano certificato oro in Italia e tra i brani più programmati dalle nostre radio.

Il brano ha visto la band di Los Angeles al fianco di Megan Thee Stallion, mentre “Blackbear” sarà accanto ai Maroon 5 in “Echo” e la star del rock & roll Hall Stevie Nicks si unirà ad Adam Levine e Soci in “Remedy”. Per “Convince Me Otherwise”, i Maroon 5 hanno chiamato l’artista americana H.E.R.. Juice WRLD, invece, farà un’apparizione postuma in “Can’t Leave You Alone.”

Il disco, la cui produzione esecutiva è stata affidata all’autore e produttore J Kash, contiene il brano multiplatino “Memories”, 2 volte Platino in Italia, e il remix con la leggenda Nipsey Hussle e superstar del rap YG. Tra le preziose collaborazioni anche l’artista dello Zimbawe Bantu in “One Light.” La versione deluxe conterrà inoltre i brani “Button” e “Lifestyle”, in cui troviamo anche Jason Derulo.

Il tour americano dei Maroon 5

Il gruppo celebra l’uscita del disco con una speciale performance al TODAY Summer Concert Series. Nel frattempo è stato annunciato anche il tour americano che da agosto li porterà in giro per gli Stati Uniti.

Ad oggi la band di Los Angeles, con tre Grammy ben in vista sulla mensola di casa, ha superato quota 75 milioni di album venduti nel mondo, 400 milioni di singoli, certificazioni oro e platino in più di 35 paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button