Servizi Cronaca

Marghera: lo sfogo di un parrucchiere dopo l’ennesima spaccata

Di nuovo una spaccata a Marghera a ridosso della stazione ferroviaria. La vetrina di un parrucchiere è stata sfondata con un tombino e chi è entrato ha portato via i residui di cassa ma non è l'unico episodio degli ultimi giorni.

Di nuovo una spaccata a Marghera a ridosso della stazione ferroviaria. Sfondata la vetrina di un parrucchiere con un tombino e chi è entrato ha portato via i residui di cassa, ma non è l’unico episodio degli ultimi giorni. Abbiamo raccolto lo sfogo del proprietario.

Le parole del parrucchiere di Marghera Shil Knokan

“Ieri alle 2 di notte hanno rotto la vetrina con un tombino, sono entrati dentro ed hanno rubato il fondo cassa rimasto nel negozio, non hanno preso nessuna attrezzatura, hanno solo fatto un grande danno. Poco dopo mi ha chiamato la polizia ed ho visto la situazione.

Purtroppo ci sono rapine; furti e malviventi, c’è molto degrado in piazza qui a Marghera e vengono a disturbare nei negozi.

Non si può nemmeno uscire di casa la sera, magari esci con la compagna e non sai cosa può succederti qui a Marghera, purtroppo è vicino alla stazione questa zona della piazza. Scippano i turisti che passano portando via passaporti, purtroppo è cosi.

Consumano e vendono droga e vengono al negozio per lavarsi le mani, se non li faccio entrare danno botte alla vetrina; molti clienti e persone anziane, che vengono da me mi hanno raccontato che sono state scippate e addirittura derubate nelle loro abitazioni”

Leggi anche: GDF: a Padova e Treviso truffatore e trafficante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock