Servizi Cronaca

Marcon, carabinieri chiudono un bar per violazioni igienico strutturali

Sospesa l'attività dell'esercizio con relativa multa di 26.000€. Diverse irregolarità riscontrate nel Bar Centrale di Marcon

Nella serata di ieri la Stazione dei Carabinieri di Marcon, supportata nelle fasi tecniche dai colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Venezia e dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Treviso, hanno dato luogo ad un mirato controllo del Bar Centrale” di Viale Don Sturzo.

Il controllo rientra in un piano di interventi congiunti, con il quale si dispongono verifiche approfondite alle attività commerciali del territorio.

Il bar di Marcon

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno riscontrato alcune violazioni della normativa sulla regolarità dei luoghi di lavoro. Tra queste la mancata formazione sulla sicurezza e la mancata dotazione dei DPI, sanzionando l’esercizio per 25.000€.

I colleghi del N.A.S. hanno invece rilevato delle inadeguatezze igienico strutturali aggiungendo a loro volta sanzioni per 1.000€ nei confronti del gestore di nazionalità cinese. Sospesa l’attività dell’esercizio in attesa delle dovute regolarizzazioni.

Il piano di controlli cadenzati settimanalmente proseguirà anche nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button