Articoli di Economia e società

Manutenzione di 19 ponti di legno: stanziati 200 mila euro

Continuano i lavori di manutenzione nel comune di Venezia. Boraso: “Così elementi simbolo della nostra città saranno sistemati e sicuri”

La Giunta comunale, riunitasi oggi in web conference, ha approvato, su proposta dell’assessore alla viabilità e infrastrutture Renato Boraso, la delibera con la quale si è dato il via libera al progetto definitivo della manutenzione straordinaria di 19 ponti in legno.

Manutenzione dei ponti

I lavori di manutenzione saranno fatti su: i ponti del Paludo, Storto, S. Elena in Viale S. Elena e S. Elena in Viale Piave nel sestiere di Castello; ponte Priuli ai Cavalletti, ponte del Battello e ponte del Ghetto Vecchio nel sestiere di Cannaregio; il ponte Tre Ponti, ponte Zuccato nel sestiere di Santa Croce; il ponte Vinanti nel sestiere di Dorsoduro, ponte Longo e ponte Angelo Zaniol a Murano; ponte Santa Caterina, ponte chiesa Santa Caterina e ponte Longo a Mazzorbo e la passerella in F.ta Terranova, la passerella Piazza Galuppi, il ponte Tre Ponti e il ponte Pontinello a Burano.

Le parole di Renato Boraso

“Si tratta di un importante pacchetto di interventi per un valore complessivo di 200mila euro che prevede la sostituzione di tutti gli elementi lignei deteriorati. Il trattamento con vernice impregnante ed il fissaggio degli elementi lignei con la chiodatura. La manutenzione della nostra Città e di tutte quelle strutture come ponti, pontili, passerelle, calli e campielli. Che ne determinano il fascino e la bellezza sono da sempre uno dei punti principali dell’agire amministrativo della Giunta Brugnaro”.

Interventi mirati per la sicurezza

“Non grandi opere, ma interventi mirati e diffusi per garantire la sicurezza di strutture fondamentali per chi si sposta a piedi per la città e le Isole. In questo caso poi il nostro intervento è ancora più fondamentale se si considera la deteriorabilità di un materiale come il legno che ha bisogno di continui lavori di manutenzione. Anche per questo il Consiglio comunale all’unanimità ha chiesto al Governo di rifinanziare con 150 milioni all’anno per i prossimi 10 anni la legge speciale di Venezia”. Commenta l’assessore Renato Boraso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button