Articoli di Economia e società

Case comunali: stanziati 1,8 milioni di euro per la manutenzione

La vicesindaco Luciana Colle: “In questi anni stanziati più di 20 milioni di euro per garantire abitazioni a sostegno della residenzialità”

La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi due delibere contenenti i progetti definitivi redatti da Insula S.p.A., comprensivi di quelli di fattibilità tecnica ed economica, degli interventi relativi alla manutenzione diffusa delle case comunali. Uno stanziamento di 1,8 milioni di euro per lavori sugli alloggi di edilizia popolare nel centro storico e nelle isole e nella terraferma (900 mila euro ciascuno).

Case comunali

“Si tratta di un’attenzione particolare al vasto patrimonio immobiliare abitativo del Comune di Venezia, che conta oltre 5 mila alloggi nel territorio comunale e che, per una corretta gestione manutentiva, necessita di continui interventi e relative risorse – commenta la vicesindaco di Venezia con delega alla Casa – Lo stanziamento è mirato a eseguire lavori puntuali per guasto o manutenzioni sia in singoli alloggi sia in parti comuni dei fabbricati.

I lavori

In particolare, saranno eseguiti: eliminazione di perdite da tubazioni impianti idrici, termici, condotte di gas e di scarico; eliminazione di infiltrazioni d’acqua meteorica da tetti e terrazze; sostituzione di generatori di calore (caldaie e scalda acqua) che non risultano più idonei al servizio; realizzazione di nuovi impianti termici o sostituzione di impianti vetusti; recupero di facciate; recupero e rifacimento di intonaci interni in fase di distacco; sostituzione di infissi interni ed esterni non più funzionali e non recuperabili; abbattimento delle barriere architettoniche e adeguamento degli accessi e dei percorsi pedonali; mantenimento in funzione degli ascensori; completo rifacimento degli impianti elettrici che risultino non funzionanti e che richiedano un intervento di riparazione esteso a tutto l’impianto; riparazione o sostituzione completa di pavimentazioni.

In totale, nel corso dell’anno si presume di effettuare, con lo stanziamento approvato dalla Giunta, circa 600 interventi su guasti-manutenzioni che si andranno ad aggiungere ai quasi 3.000 realizzati dal 2015 alla fine del 2019 per un totale di quasi 20 milioni di euro. Stanziamenti che, grazie alla gestione oculata del bilancio siamo riusciti a realizzare e che dimostrano come abbiamo sempre mantenuto alto il livello di manutenzione e decoro delle abitazioni comunali. Questi sono fatti concreti se si considera, soprattutto, che più di 8 milioni di questi investimenti sono stati destinati per la ristrutturazione completa di quasi 500 alloggi che siamo così riusciti a rimettere a disposizione della cittadinanza che maggiormente ne aveva bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close