Servizi Cronaca

Manuel Bortuzzo: 10 milioni di euro di risarcimento

Chiesto risarcimento multi milionario per Manuel Bortuzzo, sognava le olimpiadi e ora è paralizzato

10 milioni di euro è la richiesta di risarcimento danni che la famiglia di Manuel Bortuzzo ha chiesto ai suoi due assalitori Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, che durante una sparatoria nella notte tra il 2 e il 3 febbraio scorso gli hanno procurato la paralisi delle gambe.

Manuel Bortuzzo

Manuel Bortuzzo è la stella del mezzofondo che ha visto sfumare davanti a sé a 19 anni il sogno delle Olimpiadi. Il nuotatore è cresciuto a Treviso e dal Veneto, l’atleta è partito alla volta di Ostia per inseguire il suo sogno, in ottica olimpionica.

Il processo

Per i due aggressori, accusati del tentato duplice omicidio del giovane nuotatore e della fidanzata Martina Rossi. è stata chiesta una condanna a 20 anni di reclusione. I due imputati 24enni di Acilia nel processo hanno scelto il giudizio abbreviato, puntando a uno sconto di pena .Il Comune, nella prima udienza preliminare a loro carico, ha chiesto di costituirsi la parte civile nel procedimento. Dalle indagini della  Elena Neri è emerso che la ragazza non è stata raggiunta dai proiettili solo per caso.

L’interrogatorio

“I ragazzi hanno pianto senza interruzioni durante tutto l’interrogatorio”, aggiunge. “Daniel non sapeva che Lorenzo fosse armato, sottolinea invece l’avvocato Giulia Cassaro che difende Bazzano. Dopo il fatto c’è stato un momento di panico, poi si sono resi conto di quanto fatto e hanno deciso di confessare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close