Maltempo a Venezia: Forte vento, pioggia, grandine e soprattutto tanti fulmini non hanno risparmiato il centro storico e la terraferma lunedì sera.

In tilt molte zone del centro storico, dove è mancata la corrente elettrica per tutta la notte e in mattinata diverse zone di Cannaregio.

I danni dal maltempo

Danneggiate in più punti le linee di alimentazione dei treni sul ponte della Libertà, ma pure quelle della linea per Trieste. I collegamenti da e per Venezia hanno subito ritardi nella notte e stamane alcuni treni sono stati cancellati. Bloccato per alcune ore anche il tram.

Gli interventi dei vigili del fuoco

Circa 150 gli interventi dei vigili del fuoco coadiuvati dai colleghi di Padova e Rovigo, terminati a notte fonda, sono serviti per liberare la viabilità stradale e pedonale da rami e alberature cadute al suolo per il forte vento e a prosciugare zone per allagamenti dovuti alle copiose precipitazioni. La bufera, con raffiche di vento che hanno sfiorato i 100 km orari, si è scatenata per oltre un’ora, mentre i vigili del fuoco stavano terminando gli interventi dovuti alla tempesta del giorno prima.

Polemica Grandi Navi

In città è di nuovo polemica perché, in piena bufera, è stata fatta uscire dal porto una nave da crociera. Questo dopo la mancata tragedia di domenica GUARDA IL SERVIZIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here