Maltempo a Jesolo: Una delle zone più colpite del litorale veneziano è senza dubbio la Pineta della località balneare dove la forza dell’acqua ha distrutto due bilance da pesca e portato via alcuni stabilimenti balneari. Ora in un tratto di arenile la spiaggia non c’è proprio più. Ecco le parole del Vicepresidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin in merito alle prime stime dei danni.

Maltempo a Jesolo

La forza del mare, sospinta dalle raffiche di vento ha superato in alcuni punti la passeggiata sul lungomare raggiungendo le strade cittadine, per poi defluire con il progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche. In pineta, in corrispondenza di via Dragan Cigan il mare ha raggiunto viale Oriente rendendo anche qui necessaria la chiusura temporanea della strada. La mareggiata ha provocato erosione della spiaggia, specialmente nell’area della pineta con danni alle passeggiate e, in alcuni punti alle dune erette da Federconsorzi a protezione del litorale. L’avanzata del mare ha inoltre provocato allagamenti a strutture ricettive e commerciali del Lido di Jesolo. GUARDA L’INTERVISTA AL SINDACO ZOGGIA

3 Commenti

  1. […] La nottata difficile appena trascorsa con l’ondata di maltempo eccezionale a Jesolo. Attivato dal tardo pomeriggio di ieri il COC, Centro Operativo Comunale per la gestione dell’emergenza che ha visto in prima linea, in particolare modo Protezione Civile, Polizia locale, Vigili del Fuoco e Jesolo Patrimonio che hanno monitorata la situazione e sono intervenuti per fronteggiare le situazioni di criticità emerse sul territorio. GUARDA Maltempo a Jesolo 2019: prima stima dei danni […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here