Radio Venezia Musica

Madrid non va a dormire: nuovo singolo di Loredana Errore

Il nuovo singolo è estratto dal suo ultimo album “C'è vita"

“Madrid non va a dormire” è  il nuovo singolo di Loredana Errore, estratto dal suo ultimo album “C’è vita”. Scritto da Federica Carminati e Andrea Valli, è un brano che, nonostante la freschezza musicale, fa riflettere su quanto importante possa essere la musica per superare ogni pensiero negativo. È disponibile in radio e sulle piattaforme streaming

Le parole di Loredana Errore su “Madrid non va a dormire”

Racconta Loredana. “Madrid non va a dormire è un altro singolo estratto del mio ultimo album C’è vita. È un’esplosione di estate, di voglia di ballare ma soprattutto di musica che, nonostante il Covid e le sue restrizioni, resta sempre il miracolo che ci tira su e che ci fa prendere respiro. Per me è e sempre sarà il collante tra cielo e terra dove tutto è possibile, anche volare. È un brano leggero e profondo, per la resilienza e la voglia di non smettere mai la cura della musica, nostra consigliera qualsiasi cosa accada.”

L’album “C’è vita” e il singolo “Madrid non va a dormire”

“C’è vita”, disponibile in formato CD, in vinile e in digitale, è stato pubblicato in occasione dei 10 anni di carriera di Loredana Errore. L’album è composto da sette tracce, di cui i tre singoli “100 vite”, “È la vita che conta” e “Torniamo a casa”, i due inediti “Madrid non va a dormire” e “Ora che nevica”, e un’emozionante cover de “La Cura” di Franco Battiato. L’album contiene inoltre una speciale versione di “Ragazza Occhi Cielo”, brano scritto per lei da Biagio Antonacci all’inizio della sua carriera.

Nel disco si affronta il tema di quanto sia importante dare valore alla propria vita. I testi rappresentano la quintessenza della cantante che, dalle negatività e dagli ostacoli che la vita le ha posto davanti, è sempre riuscita a uscirne con il sorriso contagioso che la contraddistingue.

La carriera di Loredana Errore

La musica è sempre stata per Loredana, il collante tra la vita e il cielo. Grazie a tanti avvenimenti della sua vita, è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli più difficili della vita. È in questo modo che, nel settembre 2009, entra nella scuola di Amici di Maria De Filippi. È stata per lei un’esperienza molto formativa, dove ha avuto la possibilità di duettare con grandi artisti, come Lucio Dalla e Pino Daniele e di guadagnare il secondo posto alla finale.

Successivamente, Biagio Antonacci le scrive le prime canzoni, di cui una autobiografica “Ragazza occhi cielo”, con la quale ottiene il disco di platino. Seguono altri due album e numerosi premi, tra i quali un Wind Music Awards. Infine, nel 2011 duetta con Anna Tatangelo al Festival di Sanremo, cantando “Bastardo”.

L’incidente e il recupero

All’apice della sua carriera e del suo successo e a soli 28 anni, un incidente stradale la mette a dura prova, che le un grande interrogativo sul riprendere la carriera artistica. Contrariamente a tutte le previsioni dei medici, Loredana si “rialza” nel vero senso della parola.

Ritorna nella scena musicale con una nuova collaborazione discografica, che ha già portato all’uscita dei singoli “100 vite”, “È la vita che conta” e “Torniamo a casa”. A novembre 2020 è uscito il nuovo album “C’è Vita”, mentre a maggio 2021 è stato pubblicato il brano “Non c’è pericolo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button