Articoli di Economia e società

M’illumino di spezie a Rialto: laboratori visite guidate, degustazioni

Una giornata dedicata al più importante e redditizio commercio di Venezia: quello delle spezie.

Domenica 26 settembre, al Mercato di Rialto, nelle Logge della Pescheria, si è svolta “M’illumino di spezie”. La manifestazione ha illustrato l’importanza storica del commercio delle spezie e la ricaduta che ha avuto sulla civiltà veneziana, in particolare sulla vita realtina.

“M’illumino di spezie”: l’evento

Si mangiano e si odorano, evocando terre lontane avvolte nel mito, ma servono anche per profumarsi e per curarsi. Quando Venezia era la Serenissima, il commercio delle spezie era la sua più importante fonte di reddito.

L’iniziativa, proposta dal Comitato Cittadini Rialto Novo e adiacenze, in collaborazione con il Comune di Venezia – nell’ambito delle celebrazioni per il 1600 anni dalla fondazione di Venezia e il programma “Le Città in Festa” – ha esplorato l’uso delle spezie nella cucina, nella liquoristica, nella farmacopea, nella profumeria. La Serenissima infatti ha detenuto per secoli il monopolio in questo campo, importando e commerciandole con tutto il resto dell’Europa.

Per tutta la giornata si sono svolte visite guidate nei luoghi delle spezie: il Mercato di Rialto, il Museo del Profumo a Palazzo Mocenigo, le antiche farmacie. Contestualmente hanno avuto luogo anche una serie di laboratori sensoriali dedicati a tutti i partecipanti presso la mostra-mercato.

A tale proposito sono intervenuti mastri pasticceri e cioccolatai, mastri profumieri e produttori di liquori, vini e salse. Le osterie e i bacari della zona di Rialto hanno creato per l’occasione un menù con piatti speziati e ricette tratte dagli antichi ricettari veneziani.

Gli ospiti

Alle ore 16 si è svolta la tavola rotonda di studiosi ed esperti di spezie. È intervenuto, tra gli altri ospiti, anche l’assessore comunale al Commercio e alle Attività produttive Sebastiano Costalonga. Al termine degli interventi, l’attore veneziano Leonardo Benetazzo ha intrattenuto il pubblico con alcuni racconti della Venezia di Marco Polo e della Via delle Spezie con lo spettacolo “Incontriamo Marco Polo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button