Raccomandata Espresso

Luigi Brugnaro: parlar chiaro

 
Certa politica proprio non ci sta a perdere, ritenendo quasi di avere diritto ad esprimere, ad esempio, il sindaco di Venezia, per consuetudine divina. Invece Luigi Brugnaro ha vinto e governa, può piacere o meno alla parte che ha perso. E non serve tentare di delegittimarlo, come farebbe la mafia; e non serve storcere il naso alle parole del sindaco di Venezia, come fanno gli snob, i superiori, i “veri” signori….questo è il sale della democrazia. Per chi non conosce il concetto, si prega ripassare alle prossime elezioni, nel frattempo, almeno, taccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button