Servizi Cronaca

Luigi Brugnaro: “Il gas di Putin ci serve”

Luigi Brugnaro commenta la dichiarazione di Draghi sull'indipendenza dal gas russo: "Prima di tagliare il gas dalla Russia io ci penserei bene".

In seguito alla dichiarazione di Mario Draghi sull’indipendenza dell’Italia dal gas russo, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha rilasciato il seguente commento.

Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia

“Questa guerra ci sta complicando i nostri dossier, diciamo, energetici, perchè dovremmo fare bene i conti. Prima di tagliare il gas dalla Russia io ci penserei bene. Perchè noi rischiamo di chiudere, di fatto, le nostre aziende. Ci facciamo quindi del male da soli.

Dobbiamo essere in grado di sostenere l’Ucraina, di sostenere la NATO, e i nostri amici e alleati, ovviamente. Certamente, però, restando in vita. Noi non abbiamo il nucleare, non abbiamo le miniere di carbone, non abbiamo niente. Ma abbiamo gli artigiani e gli industriali, ma non solo quelli dell’acciaio, ma anche la trasformazione agricola. Per cui tutta questa transizione va fatta con la testa. Va fatta, ma bisogna semplificare.

Mi sembra che Mario Draghi l’abbia capito bene, e bisogna semplificare queste attività, questi permessi, e le indagini burocratiche. Ma siccome non sarà domani, io propongo di andarci cauti con gli embarghi così particolari. E sostengo l’Eni e le nostre attività e imprese con la forza più grande che riesco ad esprimere. Perchè l’Italia deve pensare a preoccuparsi anche degli italiani, oltre che ad aiutare tutti gli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button