Servizi Economia e società

Luca Zaia non canta l’Inno d’Italia all’inaugurazione di Aquae Venezia

 
Guardate le immagini che stanno spopolando in rete e suscitando un dibattito: Luca Zaia non canta l’Inno d’Italia prima del taglio del nastro del padiglione Aquae di Marghera, ed è apparso anche quasi imbarazzato, mentre Matteo Renzi e gli altri inviatati lo cantavano. Chi ha ragione tra i due?

2 Commenti

  1. Fatto benissimo, quella canzonetta fuori corso è altro che imbarazzante, è talmente lurida che lo stesso Renzi gli ha fatto cambiare una parola. E’ l’emblema della violenza sui popoli che furono annessi controvoglia a un regno di straccioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button