Lotta alle zanzare: incontro pubblico a Jesolo

Essere informati per proteggersi e contribuire attraverso buone pratiche e abitudini ad una sorta di “immunizzazione collettiva”. È questo l’obiettivo dell’incontro pubblico “Insieme contro le zanzare” del prossimo 29 maggio cui parteciperanno, oltre agli uffici preposti anche il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Ulss4 Veneto Orientale con il direttore dott. Luigi Nicolardi, i rappresentanti di Veritas e Gico System, società quest’ultima che effettuerà i trattamenti di disinfestazione sul territorio comunale.

Prevenzione delle malattie trasmesse dalle zanzare

Nel corso dell’appuntamento si discuterà di prevenzione delle malattie trasmesse dalle zanzare, anche alla luce degli episodi di contagio da virus West Nile che nel 2018 hanno interessato diversi comuni del Veneto e degli interventi in parte già iniziati da parte delle società specializzate e che proseguiranno per tutto il periodo estivo sulle aree pubbliche.

Autoprotezione

La parte più importante dell’incontro, sarà comunque incentrata sulle cosiddette misure di “autoprotezione”, vale a dire quelle azioni che i singoli cittadini possono mettere in atto per tutelare sé stessi e contribuire in modo sensibile al contenimento del fenomeno delle zanzare. Un principio che si rende necessario, considerando che solo il 20% circa del territorio di Jesolo è pubblico e che il restante 80% è fatto di proprietà private su cui le ditte incaricate non possono operare. Al pubblico sarà mostrato un video realizzato ad hoc per la campagna di sensibilizzazione e saranno distribuite brochure con informazioni utili.

I consigli

Tra i consigli più diffusi, lo svuotamento delle raccolte d’acqua stagnanti, come sottovasi, innaffiato e bacinelle dove gli insetti possono deporre le uova, la copertura con retine a maglie strette o teli di plastica ben stesi dei contenitori di acqua, la pulizia di fontane e vasche ornamentali e l’introduzione di pesci rossi che si nutrono delle larve. Ancora, lo sfalcio periodico della vegetazione per togliere riparo alle zanzare, il controllo di grondaie, caditoie e tombini perché siano libere da ostruzioni e preferire l’utilizzo di zanzariere alle finestre. Se ci si muove all’aperto, è preferibile indossare indumenti chiari che coprano la maggior parte del corpo e proteggersi con repellenti ambientali.

La parte più efficace del contenimento delle zanzare, si attua tramite interventi larvicidi e i cittadini posso richiedere gratuitamente le apposite pastiglie di biocida antilarvale messe a disposizione da Veritas S.p.a. anche presso gli uffici di Alisea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here