Servizi Economia e società

Litorale Veneziano: sindaci puntano su spot e vaccini

I sindaci del litorale veneziano puntano alla ripartenza del turismo estivo grazie a stop televisivi e alla campagna vaccinale.

La stagione balneare si avvicina e i primi cittadini del litorale veneziano si mobilitano. Promettono una campagna pubblicitaria con spot televisivi e annunci cartacei, mentre gli albergatori del jesolano respingono l’idea della Regione di un’assicurazione per i turisti.

Il progetto di promozione litorale veneziano

Uno spot di 15 secondi da mandare in onda, con 50 passaggi, sulle 3 principali tv tedesche, nel periodo che va dal 7 al 20 giugno. In più 9 uscite a mezza pagina in tre testate cartacee. E’ questo il piano di promozione che i sindaci del litorale veneziano hanno deciso di finanziare per far tornare la fiducia dei turisti tedeschi nelle spiagge venete.

Inoltre il vertice dei primi cittadini, a cui ha partecipato anche l’assessore al bilancio del comune di Venezia Zuin, ha deciso di pensare anche al dopo Covid. Hanno infatti stilato una relazione socioeconomica per capire come ripartire.

L’assessore regionale al turismo Federico Caner ha messo sul piatto la proposta di un’assicurazione per i turisti che fanno vacanza nel Veneto. Gli albergatori jesolani però ritengono che la maggiore assicurazione sia il completamento della campagna vaccinale. Concorda su questo anche Alberto Maschio, presidente dell’Associazione Jesolana Albergatori e coordinatore Federalberghi Spiagge Venete

Oltre alla stampa televisiva, verrà coperta anche quella cartacea. Il progetto è di 9 uscite a mezza pagina destinate a tre testate, per massimizzare la copertura mediatica. GUARDA ANCHE: Cavallino Treporti: la stagione estiva ricomincia dai forti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button