isola dei famosi
Fulvio Collovati starà fuori per due domeniche da "Quelli che il calcio" di Rai2, per colpa delle frasi sessiste.

Nuovo appuntamento con “L’isola dei Famosi”, mentre Michelle Hunziker racconta la fuga da “Adrian” e Fulvio Collovati si becca il cartellino rosso dalla Rai.

Nella sesta puntata de “L’Isola dei Famosi”, stasera su Canale5, viene coinvolta Karin Trentini che sbarcherà in Honduras per smentire (si suppone, ndr) le voci su presunti tradimenti ai danni del marito, il naufrago Riccardo Fogli. In nomination ci sono Luca Vismara, Marco Maddaloni e Giorgia Venturini, che ha fatto un esplicito appello a favore della sua eliminazione, visto che sta male fisicamente e psicologicamente, dice.

In forma è invece Soleil Sorgè che è diventata leader, creando i primi malumori tra gli altri, e ha vissuto una sorta di luna di miele con Jeremias Rodriguez, interessato anche ad Ariadna Romero, che ha fatto piangere con una proposta un po’ troppo spinta

Qui in Italia, invece, Michelle Hunziker ha rivelato al CorSera perché ha abbandonato lo spettacolo abbinato al cartoon “Adrian” di Adriano Celentano, sospeso da Canale5 per “motivi di salute” dell’autore, in sintesi: «Aspettavamo ore e ore, girovagando per lo studio, attendendo che arrivasse Celentano. Nel frattempo nessuno poteva prendere alcuna decisione”. A disturbarla anche una battuta sessista pronunciata da Adrian, il protagonista della graphic novel, anche se questo lo ha scoperto dopo, al passaggio in tv, perché non aveva potuto vedere nulla di quanto sarebbe stato poi trasmesso. 

Rimanendo in tema, ma cambiando canale: cartellino rosso della Rai all’ex calciatore diventato opinionista Fulvio Collovati, sospeso per due settimane – nonostante le successive scuse – a causa delle sue «frasi sessiste» (QUI) a “Quelli che il calcio”, su Rai2. Tornerà in onda il 9 marzo, il giorno dopo la “Festa delle donne”, ma sono stati richiamati anche i vertici della rete in base all’articolo 9 del contratto di servizio, che tutela le donne da linguaggio e immagini irrispettosi e/o discriminatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here