Home Love in Venice Mostre a Venezia Letizia Battaglia: foto senza vanità. La Mostra ai Tre Oci

Letizia Battaglia: foto senza vanità. La Mostra ai Tre Oci

Letizia Battaglia si racconta e racconta la storia italiana dal 1969 in poi attraverso il bianco e nero delle sue fotografie

Dal 20 marzo al 18 agosto 2019, la Casa dei Tre Oci di Venezia ospita una grande antologica di Letizia Battaglia (Palermo, 1935), una delle protagoniste più significative della fotografia italiana, che ne ripercorre l’intera carriera.

Con i suoi scatti ha documentato attentati, omicidi e processi a partire dagli anni 70 in poi. Ma Letizia Battaglia, famosa come la fotografa della mafia è molto altro, un’intellettuale, una politica, un’artista come documenta la grande mostra appena inaugurata alla Casa dei Tre Oci a Venezia.

I ritratti di donne, di uomini o di animali, o di bimbi, sono solo alcuni capitoli che compongono la rassegna; a questi si aggiungono quelli sulle città come Palermo, e quindi sulla politica, sulla vita, sulla morte, sull’amore e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica.

Con 300 scatti la fotografa restituisce il contesto socio-politico al momento degli scatti e lancia una critica ai presupposti visivi della contemporaneità.

Tendercapital e TenderToArt sono a fianco di Letizia Battaglia in una nuova avventura personale, in cui sarà possibile ammirare la sua potenza narrativa e l’innovazione del suo linguaggio.

Moreno Zani, Presidente di Tendercapital, ha dichiarato: “Siamo qui a Venezia per celebrare, per la seconda volta, Letizia Battaglia: una straordinaria artista che racconta la storia di un Paese e soprattutto della sua Sicilia, una bellissima terra ricca di contraddizioni.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here